Privacy Policy FORZA ITALIA ACCUSA: IL NEO SINDACO E' RESPONSABILE DI ABUSI E VESSAZIONI URBANISTICHE NELLA PIAZZA D'ARMI DEL CASTELLO MANIACE – I Fatti Siracusa

FORZA ITALIA ACCUSA: IL NEO SINDACO E’ RESPONSABILE DI ABUSI E VESSAZIONI URBANISTICHE NELLA PIAZZA D’ARMI DEL CASTELLO MANIACE

Rep: L’annunciato provvedimento che impedirebbe dopo l’acceso dibattito sulla piazza d’armi del Maniace la trasformazione in acquafan della spiaggetta sotto il ponte del Castello non potrà certo attenuare le responsabilità del sindaco Italia nella privatizzazione di fatto a fini commerciali dell’area monumentale.
Se non fosse stato per la battaglia che il centrodestra sta conducendo, denunciando la realizzazione di un bar-ristorante nella piazza, avremmo avuto anche la spiaggetta attrezzata con ombrelloni, bar tavola calda, sedie a sdraio e musica a tutto volume, in assoluto dispregio dello spirito e della dignità dei luoghi.
Vorremmo che Italia ci dicesse perché la giunta di cui era vicesindaco e assessore ad Ortigia non ha tenuto per la piazza d’armi lo stesso comportamento adottato per l’area dismessa delle ferrovie in Corso Gelone la cui acquisizione è stata chiesta dal Comune.
“Stia sereno” il Sindaco, come diceva il suo amico Renzi. In consiglio comunale il centrodestra farà una guardia attentissima al litorale e all’area a mare del Castello, impedendo abusi e vessazioni urbanistiche come quelle tentate per la spiaggetta e perpetrate per la piazza d’armi del Castello.
Gianni Boscarino
Federica Barbagallo
Alessandro Di Mauro
Ferdinando Messina