Privacy Policy BRUNO ALICATA (FORZA ITALIA): L'ANNULLAMENTO DELLA GARA SULLA RACCOLTA DEI RIFIUTI E' IL SIGILLO DI 5 ANNI DI MALA AMMINISTRAZIONE – I Fatti Siracusa

BRUNO ALICATA (FORZA ITALIA): L’ANNULLAMENTO DELLA GARA SULLA RACCOLTA DEI RIFIUTI E’ IL SIGILLO DI 5 ANNI DI MALA AMMINISTRAZIONE

Rep: L’annullamento della gara sulla raccolta dei rifiuti a meno di due settimane dalle elezioni amministrative rappresenta il sigillo rovinoso e definitivo della Giunta di sinistra che ha governato la nostra città.        Cinque anni di mala amministrazione hanno avuto nella questione igiene urbana il loro aspetto più clamorosamente fallimentare. Oggi ci ritroviamo senza una azienda incaricata del servizio e con la spazzatura che invade tutte le strade, con rifiuti d’ogni tipo, dai sacchetti dell’immondizia fino ai divani letto, con annessi materassi, alle cucine componibili, elettrodomestici compresi.
Forza Italia, il 28 maggio, con la sua iniziativa “fotografi per un giorno”, ha raccolto una “istantanea” vergognosa di tutti i quartieri siracusani invasi dalla spazzatura. Questa è la città che vivono gli elettori, non l’immagine patinata e buonista che si vorrebbe offrire, magari “passeggiando in bicicletta…”. Una Siracusa, purtroppo, che non esiste perché ferita dalla pessima esperienza amministrativa degli ultimi 5 anni.
E, a proposito di pattume, l’ostentare e straparlare di presunti principi morali e legalitari, di cui sarebbero unici detentori alcuni personaggi politici che, su tali questioni, persistono ad attaccare la coalizione che sostiene Reale, risulta esercizio  oltremodo patetico. Per noi l’onesta’ non è una dote che arricchisce un politico, è una precondizione del vivere civile e dell’agire pubblico e privato. Su questo tema, evidentemente, non accettiamo lezioni né dall’ex sindaco, né dal PD, né dai Soloni di giornata di questa campagna elettorale.
Siracusa ha bisogno di ricominciare a lavorare, a sperare, a crescere. Solo Paolo Reale, con le liste che lo sorreggono, prima fra tutte Forza Italia, è in grado di costruire un futuro migliore per la nostra città.
Bruno Alicata