Privacy Policy DOPO IL RICONTEGGIO SODDISFATTO PIPPO SORBELLO: RISCONTRATE ANOMALIE NEL VOTO DI MELILLI – I Fatti Siracusa

DOPO IL RICONTEGGIO SODDISFATTO PIPPO SORBELLO: RISCONTRATE ANOMALIE NEL VOTO DI MELILLI

Rep:
Soddisfazione dell’On. Pippo Sorbello sull’esito del conteggio delle schede per
verificare la veridicità dei relativi verbali nell’ambito delle denunce per le anomalie
sulle procedure di voto durante le elezioni comunali di Melilli dello scorso giugno
A seguito di quanto è stato accertato ieri presso i locali della Procura della Repubblica di
Siracusa durante le operazioni di conteggio disposte dal Pubblico Ministero Marco Di
Mauro, per verificare la corrispondenza del totale delle schede votate con quelle riportate
nel verbale delle operazioni elettorali, l’On. Giuseppe Sorbello esprime la propria
soddisfazione.
“Accolgo favorevolmente l’esito della conta delle schede – dice il deputato regionale –
in quanto conferma quanto sostenuto nell’ipotesi accusatoria dalla mia difesa, ovverosia
che con ogni probabilità ci sono state delle irregolarità nel voto nelle ultime amministrative
comunali. Nella sezione n.10 di Villasmundo”, prosegue Sorbello, “sono state riscontrate
delle anomalie: i votanti risultavano essere 780, le schede trovate sono invece 779. Ne
manca una”.
L’On. Sorbello esprime quindi piena fiducia nella Giustizia e nell’operato della
Magistratura, “a cui spetta fare piena luce su questa vicenda”.
Il Deputato dell’ARS conferma infine che a giorni verrà depositato il ricorso presso il
Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana (CGA) di Palermo contro la
sentenza della terza sezione del Tribunale Amministrativo Regionale di Catania, che il 5
ottobre ha rigettato l’istanza presentata dai suoi legali, sempre a proposito delle presunte
anomalie sulle procedure del voto durante l’ultima tornata elettorale, a causa di un piccolo
errore formale nella presentazione della richiesta.

  1. On. Giuseppe Sorbello