Privacy Policy NON SI FERMA LA BUFERA PRIOLO, UN ALTRO CANDIDATO ALLE REGIONALI INDAGATO, SI DIMETTONO TRE CONSIGLIERI DEL PD – I Fatti Siracusa

NON SI FERMA LA BUFERA PRIOLO, UN ALTRO CANDIDATO ALLE REGIONALI INDAGATO, SI DIMETTONO TRE CONSIGLIERI DEL PD

Rizza si è dimesso sa sindaco di Priolo e in ogni caso era stato sospeso dalla carica dal Prefetto. Tre consiglieri comunali del Pd, Biamonte, Carucci e Fiducia, si sono dimessi dal loro incarico pur non avendo avuto niente in comune con la gestione dell’amministrazione investita da diverse iniziative giudiziarie. I tre comunque lasciano per ridare credibilità alla politica e tornare al più presto possibile a Priolo. C’è ancora fra gli indagati per il caso Rizza anche Maione, ex assessore, e attuale candidato alle Regionali. Insomma, la bufera Priolo continua a tenere la prima pagina e non è detto che da qui a breve non ci siano altri risvolti clamorosi. Due candidati alle Regionali sotto indagine sono infatti un’anomalia.