Privacy Policy CROCETTA DIFENDE IL "SUO" BRUGALETTA E LO NOMINA COMMISSARIO DELL'ASP DI SIRACUSA – I Fatti Siracusa

CROCETTA DIFENDE IL “SUO” BRUGALETTA E LO NOMINA COMMISSARIO DELL’ASP DI SIRACUSA

Rep:

“Il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta, in proroga dopo la naturale scadenza il 30 giugno 2017 dell’incarico triennale, è stato confermato alla guida dell’Asp di Siracusa quale Commissario, ai sensi dell’art 3 della legge regionale 1 marzo 2017 n. 4 con Decreto del presidente della Regione siciliana n. 397 dell’1 agosto 2017. La nomina di Salvatore Brugaletta a Commissario dell’Asp di Siracusa, in esecuzione della deliberazione della Giunta regionale n. 312 del 26 luglio 2017, sarà in vigore sino alla nomina del nuovo dirigente generale della stessa Azienda e, comunque, per non più di tre anni”.

Crocetta difende un suo uomo fino alla fine, così Brugaletta diventa commissario Asp ed entra nel calderone delle nomine degli uomini del presidente uscente. Se Crocetta non dovesse essere rieletto ben difficilmente Brugaletta resterà al suo posto. Tranne che non si dimostrasse sensibile al nuovo capo della Regione.