Politica

DA OGGI FUNZIONA ANCHE A SIRACUSA IL NUMERO UNICO PER LE EMERGENZE

Numero unico 112 per filtrare tutte le chiamate di emergenza, dopo Catania da oggi √® attivo anche a Siracusa. La Centrale unica operativa di riferimento e’ quella di Catania all’ospedale Cannizzaro Palermo. Ecco nello specifico come funziona il Nue: Componendo qualsiasi numero dell’emergenza (112, 113, 115, 118) il cittadino entra in contatto con l’operatore della Centrale Unica di Risposta del servizio Emergenza 112 che prende in carico la chiamata, se necessario attiva una teleconferenza per la traduzione multilingue e inizia la compilazione della scheda contatto. Il collegamento con il Ced interforze del Viminale consente di raccogliere in pochissimi istanti (2 secondi) i dati identificativi del numero chiamante (per le chiamate da telefono fisso) o la sua localizzazione (per le chiamate da telefono mobile). Tutte le informazioni raccolte vengono inserite in una scheda elettronica; a quel punto la chiamata, corredata dalla scheda, viene trasferita alle Forze di Pubblica Sicurezza (112 e 113), alla Centrale Operativa dei Vigili del Fuoco (115) o al Soccorso Sanitario(118); viene cioe’ trasferita all’amministrazione competente per funzione e territorio. Tutto il traffico telefonico e tutti i dati relativi agli eventi vengono registrati; l’intero processo viene completato in un tempo medio di 40 secondi. L’azione di filtro e’ pari a circa il 55% delle chiamate in ingresso. Il servizio “Emergenza 112” garantisce all’utenza: 1. Una risposta rapida ed efficiente alle chiamate di emergenza/soccorso effettuate da qualunque cittadino italiano o straniero da telefono fisso o mobile. 2. La funzionalita’ di localizzazione e/o identificazione del chiamante sia da telefonia fissa sia da mobile. 3. Un servizio multilingue. 4. L’accesso ai diversamente abili. 5. L’aumento della percezione della sicurezza espressa dal territorio, con le conseguenti positive ricadute in termini di comunicazione istituzionale.