SIRACUSA 3 LUGLIO 2019: ANCORA NIENTE SOLARIUM COMUNALI. CITTA’ TURISTICA DEL PIFFERO!

La foto di stamattina parla chiaro: a Forte Vigliena il solarium comunale ancora non c’è. Ci sono invece tutte attorno le strisce di plastica rossa per dire che non si può andare nel marciapiedi, che non si può utilizzare il belvedere e divieti sparsi. Tutto questo succede a luglio, in una città turistica! Eppure le proteste per la mancanza di solarium ci sonmo state, ad esempio quella sentita dell’ex presidente di Ortigia, Salvuccio Scarso. Non solo ma qausi tutti i gruppi consiliari hanno sottoscritto in Consiglio una mozione con cui hanno invitato oltre un mese fa Italgarozzo  ad “utilizzare parte dei proventi derivanti dalla tassa di soggiorno per finanziare la realizzazione dei solarium pubblici e dei servizi connessi alla balneazione quali docce e bagni pubblici”. Per una città turistica queste sono emergenze e come emergenze quindi andavano trattate, altro che i tempi di una burocrazia lenta e ottusa che “forse a fine luglio..”. Italgarozzo va avanti coi piedi di piombo, lui che ha autorizzato il bar abusivo al Maniace presiedendo la commissione Ortigia. Risultato: niente solarium, tanto sono quelli pubblici, quelli dove non si paga. Per quelli privati invece tutto ok. Sì c’è stato qualche accenno di polemica, ma gli assessori comunali sono dei buontemponi, quello che dicono il lunedì già non vale il martedì. Figuriamoci.