Privacy Policy ITALIA E GENTILE CON SIRACUSA DISTRUTTA PENSANO AGLI AFGHANI – I Fatti Siracusa

ITALIA E GENTILE CON SIRACUSA DISTRUTTA PENSANO AGLI AFGHANI

Cioè il sindaco del cga ha chiesto all’assessore del cga “quale apporto in termini di accoglienza può esprimere Siracusa per i profughi afghani”. Anche perché “In questi anni una politica locale attenta al problema immigratorio sta cercando di rendere meno difficoltoso un pieno inserimento del cittadino straniero nella nostra comunità cittadina”. In ogni caso ci sembra giusto che il sindaco del cga e gli assessori del cga dopo aver sostanzialmente risolto tutti i problemi dei siracusani oggi si dedichino esclusivamente agli stranieri e quindi anche agli afghani. A parte gli scherzi, la domanda è: Ma siete completamente usciti di testa? Siracusa non si regge in piedi, ovunque è degrado e miseria, addirittura il sindaco del cga ha anche aumentato la tassa sulla Tari e il sindaco e l’assessore del cga pensano agli afghani? Ma hanno capito che siamo in zona gialla? Hanno capito che Siracusa è stata massacrata dal loro nullismo? Hanno capito che i siracusani hanno già poche energie per difendere la loro vita quotidiana? Gli afghani? Li ospitino le città in salute e Siracusa non è certamente fra queste. Ma si può essere così ipocritamente buonisti? Italia, Coppa, Granata, Gradenigo, Imbrò, Gentile, Fontana e altri con l’aiutino del cga, lo capite che in otto anni avete distrutto questa città?