Privacy Policy ARRIVANO GLI STUDENTI, MA LA PORTA DELL'ARTEMISION E' INCATENATA – I Fatti Siracusa

ARRIVANO GLI STUDENTI, MA LA PORTA DELL’ARTEMISION E’ INCATENATA

Rep: Questa mattina, decine e decine di studenti delle scuole siracusane, impegnati nel Piano Scuola Estate, si sono recati presso l’Artemision, cioè il tempio ionico che sorge sotto l’ala nuova del Vermexio, per completare il progetto educativo che riguardava appunto la storia della città di Siracusa attraverso i suoi tre templi principali, cioè l’Apollonion, l’Artemision e l’Athenaion, cioè l’ex tempio di Athena, attuale Cattedrale. Mentre è stato possibile visitare l’Apollonion, ancorché infestato da erbacce e canne varie, non è stato possibile visitare l’Artemision il quale, pur sorgendo sotto gli uffici del sindaco, vergognosamente si presentava chiuso. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo. Evidenti le tracce di tubi elettrici lasciati a se stessi e con una bellissima macchina che faceva mostra di sé, ma la porta di ingresso al tempio, fra le altre cose restaurato quando ero Assessore alla Ricostruzione della Città di Siracusa, era sprangata con una bellissima catena. Arrivati a questo punto, ha concluso Vinciullo, continuo a pensare che questa amministrazione e l’attuale sindaco siano nocivi, inutili e dannosi per la città di Siracusa e continuo a chiedere le loro dimissioni, partendo dal presupposto che, in questo periodo, tutti i siti archeologici dovrebbero rimanere aperti, ancor più se questi siti sono sotto la sede di un sindaco che parla tutti i giorni di cultura per poi tenere chiuso il tempio che è di competenza dell’attuale Amministrazione Comunale.