SALVATORE FERLITO: SINDACO E GIUNTA PENSANO SOLO ALLA LORO POLTRONA

Scrive Salvatore Ferlito: Al Vermexio peggio d’un Aventino. Oggi ho ascoltato la registrazione del Consiglio Comunale di Siracusa dell’8 novembre c.a.
Posso solo dire che aveva ragione Ezechia Paolo Reale, la scelta del consesso è giusta, la bocciatura del bilancio consuntivo del 2018 era dovuta. Questo gesto, che con iattanza il sindaco, con paraculaggine alla moda, giudica come populista, è un chiaro schiaffo alla sua amministrazione e un logico diniego alle palesi scorrettezze che conteneva il documento offerto all’approvazione del Consiglio. Ho seguito gli interventi, i più rilevanti sono stati quelli di: Salvatore Castagnino, Roberto Trigilio e la chiarissima posizione di Paolo Reale.
Accusare di populismo gente seria, che ha avuto gli attributi di rinunciare alla poltrona, ci fa pure capire che questo sindaco e giunta a quella poltrona invece saranno attaccati ed incatenati fino a scadenza del mandato. Senza dignità, possiamo solo sperare adesso nel TAR, in Santa Lucia e da ultimo nella memoria degli elettori siracusani.

SALVATORE FERLITO: SINDACO E GIUNTA PENSANO SOLO ALLA LORO POLTRONA ultima modifica: 2019-11-10T16:38:48+02:00 da IfattiSiracusa