Privacy Policy ITALGAROZZO PRIMA CHIEDE LA DEMOLIZIONE DELLE OPERE ABUSIVE E OGGI DA' IL PATROCINIO AL BAR MANIACE DI ZUCCARELLO CON CUI HA UNA CAUSA IN CORSO – I Fatti Siracusa

ITALGAROZZO PRIMA CHIEDE LA DEMOLIZIONE DELLE OPERE ABUSIVE E OGGI DA’ IL PATROCINIO AL BAR MANIACE DI ZUCCARELLO CON CUI HA UNA CAUSA IN CORSO

Scrive l’avvocato Salvo Salerno: Il Comune di Siracusa, anzichè promuovere la festa musicale del 1° Maggio nei quartieri della città dove ci sarebbe stato più bisogno di un segnale di attenzione, che fa? Ma ovviamente non mi va ad organizzare una manifestazione di tale portata, nel budello terminale di Ortigia? Al Castello Maniace, of course! E lo fa, portandoci migliaia di persone, con tutte le problematiche di sicurezza in un contesto ristretto e di intasamento dell’unica via di uscita e di fuga cioè il lungomare. Va bene, inutile sperare in un lucido ragionamento in costoro, visto quello che hanno combinato finora, in Ortigia. Il Comune di Siracusa poi ha concesso il patrocinio agli organizzatori, che, come da loro stessa locandina, risultano sempre loro, i signori del Bar Maniace. Si, lo stesso chiosco-bar che ha ricevuto dallo stesso Comune, questa estate, l’ingiunzione di demolizione delle opere abusivamente realizzate in violazione della pur generosa autorizzazione edilizia già concessa. Per quella ingiunzione è attualmente pendente una causa giudiziaria, tra il Comune e il chiosco Maniace. Ma il Comune che fa..? Gli concede pure il patrocinio e gli dice “arricchisciti liberamente con le consumazioni” . Insomma, se non è ancora chiaro: il sindaco Italia concede il patrocinio al privato raggiunto dalla sua ingiunzione di demolizione ed attualmente sua controparte nel relativo giudizio..! Con buona pace della figuraccia per l’immagine del Comune, in violazione di apposita disposizione del Regolamento comunale sui patrocinii.