APPENA VEDE I CARABINIERI BUTTA VIA LO ZAINETTO CON 460 GRAMMI DI MARIJUANA

Continua a dare frutti il rafforzamento dei servizi preventivi di controllo del territorio disposto dal Comando compagnia Carabinieri di Augusta, questa volta ad essere sorpreso dai servizi approntati è un giovane augustano, già noto alle forze dell’ordine, difatti nel corso del pomeriggio di ieri, equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Augusta, ha tratto in arresto, Bandiera Francesco, di anni 22, pregiudicato, il quale, transitando per centralissima via Megara, alla vista dei militari che gli si avvicinavano per controllarlo, si disfaceva di uno zainetto che, prontamente recuperato, si accertava contenere 460 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Dichiarato in stato di arresto, per detenzione a fini di spaccio dello stupefacente che è stato sottoposto a sequestro, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Siracusa, Bandiera Francesco è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.