IL CASO PACHINO / SCIOLTO IL CONSIGLIO COMUNALE, IL SINDACO RESTA

Rep: «Sarà il dirigente regionale Alfredo Alessandra a sostituire il consiglio comunale, sospeso ed in attesa di essere sciolto». A comunicarlo è il sindaco, Roberto Bruno.

Alfredo Alessandra gestirà provvisoriamente i poteri del consiglio comunale, al momento sospeso dall’assessorato regionale Autonomie locali, e in attesa di essere sciolto. Lo scioglimento arriverà quale sanzione alla mancata approvazione di Rendiconto di gestione 2017 e Bilancio di previsione 2018, successivamente approvati dal commissario ad acta,  Filippa D’Amato, assieme a Piano triennale delle opere pubbliche e l’emendamento sul  progetto di efficientamento energetico del palazzo municipale centrale di via XXV Luglio.

«Auguriamo buon lavoro al commissario Alessandra – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno – annunciando sin da subito massima disponibilità a collaborare nei prossimi mesi. Ribadisco il ringraziamento sincero nei confronti dei consiglieri di maggioranza che mi sono rimasti a fianco fino all’ultimo in tante battaglie combattute per il futuro della nostra città. E sono certo che ci saranno sempre, anche fuori dall’aula consiliare».