Privacy Policy PER LE ISCRIZIONI GENITORI NEL CAOS, COMUNE E DIRIGENTI GIOCANO A RIMPIATTINO – I Fatti Siracusa

PER LE ISCRIZIONI GENITORI NEL CAOS, COMUNE E DIRIGENTI GIOCANO A RIMPIATTINO

Scrive Lidia Lidiana Maltese:
I genitori dell’Undicesimo si ritrovano nell’ennesima rivoluzione…. Adesso non si capisce con chi bisogna prendersela…. Il comune ha diciamo riorganizzato un paio di scuole ma partendo dall’inizio proprio la scuola Archia del quartiere epipoli tutto iniziò da lì! Per mancanza di un aula alle medie è uscito fuori l’esubero…. Andati ai doppi turni infine per risolvere momentaneamente hanno dato.provvisioramente la scuola nuova di via catalabiano e ci ritroviamo a fare viaggi per chi ha bimbi nei vari istituti, questo perche provvisorio è per amor di fare studiare i nostri figli. Oggi proprio all’ultimo giorno dalla chiusura Delle iscrizioni ci sono genitori con figli che sono stati scartati da questa scuola in quanto non si ha aule a disposizione che bastino a poter formare le tre classi sia di prima che di secondaria! Ma io chiedo per capire il comune o la preside si possono accordare ? Perché l’uno incompleta l’altro….. Le aule destinate a laboratorio (tante e vuote) perché non poterle usare? La giustificazione della preside perché ha in passato fatto e si ritrova con genitori che l’hanno denunciata x questo il comune dice che sta alla dirigente poter usufruire in autonomia!!! Ma noi genitori a chi dobbiamo credere e cosa possiamo fare?????