Privacy Policy GAROZZO FA LA GIUNTA DEL SUO CONDOMINIO, NOMINATI TOTA E RAIMONDO – I Fatti Siracusa

GAROZZO FA LA GIUNTA DEL SUO CONDOMINIO, NOMINATI TOTA E RAIMONDO

Senza nemmeno convocare la stampa (con l’eccezione che dimostra pur qualcosa), Garozzo, nuovamente scaricato dal Pd, nomina due nuovi assessori fatti in casa, roba sua va. Si tratta del consigliere Tota e dell’esperto per l’ambiente, Raimondo. “Il primo – dice il consigliere Salvo Castagnino – fino a ieri finto oppositore, il secondo consulente stipendiato da sempre dal Comune. Assurdo”. Nel frattempo lo stesso Garozzo convince Piccione a ritirare le sue dimissioni e a prendere il bilancio, fino a ieri rubrica del dimissionario serio Gianluca Scrofani. Tota politicamente è incredibile, nel senso di non credibile. E’ diventato consigliere perchè Massimo Milazzo e Fabio Rodante si dimisero. Disse subito che con lui al Comune entrava l’opposizione dura, avrebbe visionato tutte le pratiche e preteso trasparenza. Detto questo si alleò con Garozzo per un assessorato che andò al suo amico Piccione. Rapidamente questa amicizia degradò e chiese a Garozzo di togliere Piccione, il sindaco non diede riscontro e lui cominciò a fare l’opposizione. Stamattina è diventato persona di fiducia di Garozzo ed entra in Giunta con Piccione con cui aveva litigato. Raimondo è anche lui uomo di fiducia e sempre consulente di Garozzo. Ha ragione Scrofani la logica è quella di un uomo solo al comando, decide e fa tutto lui, in pratica un autoritario amministratore di condominio, purtroppo il suo condominio è oggi Siracusa. Per fortuna questa giunta condominiale verrà cacciata via fra 15 settimane.