Privacy Policy LA PROTESTA DI UN PAPA' ESASPERATO SUL CASO ARCHIA: DIRIGENTE E AMMINISTRATORI INADEGUATI – I Fatti Siracusa

LA PROTESTA DI UN PAPA’ ESASPERATO SUL CASO ARCHIA: DIRIGENTE E AMMINISTRATORI INADEGUATI

Riceviamo e pubblichiamo: Salve, in riferimento al vostro articolo sul cazzeggio istituzionale sulla scuola Archia ed al fatto che mai nessuno si dimette, stamattina ho posizionato uno striscione all’interno della scuola, sulla ringhiera. Questo striscione recita : “adesso basta! Dimissioni. Subito.”
Dopo pochi minuti è uscito un bidello, munito di coltello, che ha cominciato a staccarlo affermando di aver avuto disposizioni di farlo togliere (ovviamente dalla preside, che, in questo caso, è stata mooolto efficiente), negando il diritto alla protesta che spetta a tutti noi. Per cui, tra l’indifferenza generale, ho dovuto esporlo dalla parte esterna della ringhiera. Ma realmente, chi si sta occupando della vicenda? E a chi interessa veramente uscire da questa vergogna istituzionale? La rappresentante d’istituto cosa sta facendo concretamente? Io so solamente che a pagare sono tantissimi bambini che vedono negato il loro diritto allo studio, grazie all’operato inadeguato di questa dirigente scolastica e di chi avrebbe dovuto controllare il tutto.
Chi sbaglia deve pagare.
Si dimetta ed al suo posto mettiamo una persona più adatta e capace di ricoprire questo ruolo molto importante.
Grazie
Giuseppe
Papà esasperato di 2 bimbe