Privacy Policy MICHELA GRASSO: BUON ANNIVERSARIO AMORE MIO. PROCESSI MEDIATICI IMBASTITI DA PETTEGOLEZZI PUERILI – I Fatti Siracusa

MICHELA GRASSO: BUON ANNIVERSARIO AMORE MIO. PROCESSI MEDIATICI IMBASTITI DA PETTEGOLEZZI PUERILI

Michela Grasso ha festeggiato con una foto-cartoon l’anniversario di matrimonio con il marito Antonello Rizza, sindaco di Priolo, arrestato sabato scorso. Michela Grasso ha anche scritto una nota sulla vicenda che vede il marito restare comunque candidato alle Regionali con Forza Italia in attesa del pronunciamento del tribunale del Riesame: Nulla è piu’ assurdo di cio’ che non si riesce a capire, la celebrazione di pseudo processi mediatici che, oltre ad alimentare una morbosa ed esasperata attenzione verso i fatti di cronaca piu’ clamorosi, determinano un’ impropria sovrapposizione tra la realtà e la dimensione virtuale , producono un’innegabile assuefazione emotiva con conseguente annullamento di ogni forma di pietas, che pure è uno dei pilastri della convivenza civile, calpestano la presunzione costituzionale di non colpevolezza creando dei veri e propri “mostri mediatici” , vanificando il principio di pari dignità di ogni persona, solennemente affermato dall’art. 2 della Costituzione.
I processi paralleli imbastiti da puerili pettegolezzi, piu’ che soddisfare il diritto dell’opinione pubblica di essere informata e il diritto-dovere dell’informazione di raccontare i fatti inseguono spesso una verità emotiva, diversa non poco dalla verità processuale quanto da quella storica, con il risultato di lasciare l’opinione pubblica con l’amaro in bocca, di suscitare disorientamento, confusione e non ultima sfiducia nella Giustizia.