Privacy Policy LA MORTE DI SBONA: COSÌ LO RICORDA LA SUA FAMIGLIA – I Fatti Siracusa

LA MORTE DI SBONA: COSÌ LO RICORDA LA SUA FAMIGLIA

Sulla scomparsa dell’on. Sbona riceviamo e pubblichiamo una nota della famiglia: Oggi 4/10/2017 l’on dott. Sebastiano Sbona è tornato alla casa del padre. Dopo una lunga malattia contro cui ha lottato con tenacia e grinta,  come ha sempre fatto anche nella vita privata, professionale e politica oggi ha reso l’anima a dio.
Un grande uomo è stato, a detta di quanti lo hanno conosciuto durante la sua lunga ed entusiasmante vita professionale e politica.
Per tanti è stato Iano Sbona, l’amico il medico u dutturi buono e determinato nella lunga carriera politica. Tre volte sindaco di melilli, consigliere provinciale e vice presidente della provincia, deputato regionale nella XIII legislatura all’ARS, ultimo segretario della democrazia cristiana quando sotto l’onda di mani pulite ,che spazzo’ via la prima repubblica, fu acclamato segretario perché inattaccabile per la sua integrità molare ed onestà. Un nome il suo che garantiva il bisogno di onestà e buon senso in un sistema politico da riformare e ripensare.
Chi lo ha conosciuto ne conserva il ricordo positivo di una persona con una grande capacità di ascolto ed una solida integrità morale.
Per oltre 40 anni è stato medico del l’INAIL con incarico di dirigente medico con responsabilità delle sedi della sicilia orientale- soprannominato trai i suoi colleghi “il califfo” ha sempre svolto il suo ruolo apicale con umanità e abnegazione. Sempre dalla parte del lavoratore.
Salutiamo l’uomo, il padre, il medico il politico.
A rivederci.
I funerali saranno celebrati Venerdì 6 Ottobre alle ore 11:00 presso la basilica di San Sebastiano di Melilli
Famiglia Sbona