Privacy Policy I GRILLINI SIRACUSANI ATTACCANO "I FATTI SIRACUSA". ANCHE L'ONOREVOLE ZITO E' UN GRILLINO RANCOROSO – I Fatti Siracusa

I GRILLINI SIRACUSANI ATTACCANO “I FATTI SIRACUSA”. ANCHE L’ONOREVOLE ZITO E’ UN GRILLINO RANCOROSO

Una premessa. Come giornale abbiamo sempre pubblicato qualsiasi intervento dei grillini di Siracusa e provincia, su qualsiasi argomento. Chi ci conosce sa bene che questo è un imperativo categorico del nostro modo di fare giornalismo libero e quindi informato.  Il nostro parere sulla linea pseudo politica dei grillini poi è cosa del tutto diversa, che non c’entra nulla coi comunicati e con gli interventi stampa. E’ una distinzione facile da fare, facile per chi ha almeno i rudimenti della democrazia nel suo modo di comportarsi e di vivere la vita. Roba sconosciuta ai grillini di Siracusa e d’Italia. Abbiamo scritto più volte che il Paese, la Sicilia, Siracusa non hanno bisogno di una organizzazione neo fascista che brilla per incompetenza e settarismo. Un partito che ha il duce e il vice duce e tutti gli altri sotto. I primi due decidono linea politica ed economica, tutti gli altri obbediscono. In Italia abbiamo già dato. Siamo una democrazia giovane e quindi imperfetta ma desideriamo restare un Paese dove si possa parlare liberamente, avere una stampa variegata, avere un confronto quotidiano fra le forze politiche. Noi la pensiamo così e i grillini li consideriamo pericolosi per la nostra libertà, per la libertà di tutti, non ci piacciono, nemmeno un poco.

Informare è cosa diversa e quindi, ripetiamo, qualsiasi comunicato dei grillini pervenuto in redazione è stato sempre pubblicato. Oggi è stato diffuso un comunicato sulla premialità esagerata ai dirigenti del Comune, comunicato che, fatto mai successo prima, non è stato spedito alla nostra posta elettronica, una sorta di dichiarazione di guerra a “I Fatti  Siracusa”. Prima di entrare nel merito facciamo ufficialmente i nostri rimbrotti all’onorevole Stefano Zito, capo indiscusso dei grillini locali, che ha deciso di non mandare il comunicato a I Fatti Siracusa. Nei grillini aretusei infatti non si muove foglia che Zito non voglia. Eppure nel numero di questa settimana del nostro periodico Zito ha un titolone e una foto di mezza pagina in un articolo sulle Regionali. Il che vuol dire che questo giornale fa il suo lavoro al di là delle convinzioni personali dando spazio anche ai grillini e invece l’on. Zito è anche lui un grillino rancoroso “che se vinciamo noi ve li chiudiamo subito questi giornali”.

Sul fatto dei soldi in più ai dirigenti comunali, i grillini locali dimostrano ancora una volta tutta la loro insipienza, la scarsa conoscenza dei problemi veri, l’ignoranza sulle emergenze. Nessun cenno a 7,5 milioni di finanziamenti persi proprio per dabbenaggine della Garozzo Band, nessun riferimento all’inquinamento, alle strade scassate, alla perdita del finanziamento del nuovo ospedale, alle condizioni del cimitero e potremmo continuare un elenco lunghissimo di emergenze non risolte e/o ignorate. Che fanno invece i grillini di Zito? Non parlano di danni per centinaia di milioni e fanno la guerra a qualche funzionario antipatico per poche decine di euro.  Ultima riflessione: Fateci caso, i grillini siracusani non attaccano mai la Garozzo Band chissà poi perchè.