Privacy Policy SALVO FERLITO: ORTIGIA E' GIA' STUPRATA, NON SI LAVANO LE STRADE E SI SENTE UN OLEZZO ACIDO – I Fatti Siracusa

SALVO FERLITO: ORTIGIA E’ GIA’ STUPRATA, NON SI LAVANO LE STRADE E SI SENTE UN OLEZZO ACIDO

Salvo Ferlito, c’è l’assalto ad Ortigia, fra abusivi e regolari. Non pensate che alla lunga il nostro centro storico rischia di essere ridotto come Fontane Bianche e cioè stuprato e abbandonato?
Anche alla corta. Ortigia è già stuprata e lasciata a sé stessa: non si lavano le strade e si sente un olezzo acido; gli spazi sono in mano ai vandali senza nessuno che controlli: suolo pubblico, abusivi. I monumenti sono in stato di abbandono: s’è capito che il Duomo non è una panchina e un posacenere? La viabilità delle strade che portano ad Ortigia sono terra di nessuno. Non si è riuscito a dare vie alternative al centro storico: eppure nella tradizione siracusana esistevano barche e Vaporetti. Riattiviamoli e chiediamo il sostegno della Unione Europea per i trasporti alternativi sostenibili. Concludo qui solo per ragione di spazio, ma si potrebbe fare un seminario di parecchie settimane su come Ortigia sia ingestita e invivibile.