Privacy Policy FRANCESCO ITALIA E' UN AMMINISTRATORE MOLTO BELLO, IN POLITICA HA QUALCHE LACUNA DA COLMARE – I Fatti Siracusa

FRANCESCO ITALIA E’ UN AMMINISTRATORE MOLTO BELLO, IN POLITICA HA QUALCHE LACUNA DA COLMARE

Francesco Italia, da quattro anni vicesindaco, è un amministratore molto bello. Un uomo che si fa guardare e che sa anche mettere bene delle frasi insieme, insomma uno che cura la sua immagine, veste alla moda, non ha problemi esistenziali; quello che dalle nostre parti fino a qualche tempo fa veniva definito un ottimo partito. Per quanto riguarda la politica ha qualche lacuna. Intanto un caratterino che gli impedisce in molte occasioni di utilizzare il metro del buon senso, cioè si fissa su alcune cose e non c’è verso di fargli cambiare idea, e questo in  politica è un grosso limite. Poi c’è un altro grosso limite: le cose debbono farsi come dice lui o non si fanno. Questa è proprio una cazzata, inconcepibile quando si amministra un capoluogo! Chi fa politica sa che questo non è possibile, a meno che la politica sia per l’interessato solo un passatempo contingente. Bisogna al contrario discutere, sentire le ragioni degli altri, capire che anche in quello che sostengono gli altri c’è del buono, non fare per forza l’irascibile Braccio di Ferro. Ultima grossa lacuna è quella della trasparenza. Sono ormai in tanto a chiedere come quando e perchè Italia ha speso determinate somme, a chiedere in particolare spiegazioni sull’utilizzo delle congrue somme della tassa di soggiorno. Qui Italia, che resta un amministratore piacevole in ogni caso, tace, glissa, fa spallucce. Se davvero l’attuale vicesindaco vuole candidarsi sappia fin da ora che queste sue lacune saranno fra non molto evidenziate anche in maniera pretestuosa. Sappia che sarà tirato fuori tutto quello che sarà possibile tirare fuori, a partire dai rapporti con l’Erga ed altri soggetti. Detto questo Italia ha fatto anche in questo fine settimana le sue 40-50 foto. Ottime e abbondanti.