Privacy Policy DIPINGIAMOCI DI BLU PER CHARLIE – I Fatti Siracusa

DIPINGIAMOCI DI BLU PER CHARLIE

ILLUMINARE DI BLU I PALAZZI PER CHARLIE
Il consigliere nazionale dell’Anci Salvo Sorbello ha chiesto al sindaco e al Commissario della Provincia di aderire alla mobilitazione internazionale per il piccolo Charlie, illuminando di blu i palazzi istituzionali per solidarizzare con la causa della famiglia Gard.
In tal modo – sostiene Salvo Sorbello – si può sostenere, simbolicamente ma in maniera molto significativa, il trasferimento del piccolo all’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Secondo i medici e i tribunali britannici Charlie deve morire perché affetto da una patologia rara e, a loro parere, incurabile e quindi, seppur contro il parere dei genitori, hanno deciso di staccargli la spina.
In tutto il mondo è partita una campagna di solidarietà straordinaria che va alimentata, per testimoniare l’attenzione al tema della difesa della vita. Hanno già aderito, tra gli altri, i Comuni di Todi, Savona, Treviso, Genova, Campobasso ed il vicepresidente nazionale dell’Anci, l’associazione dei Comuni italiani.