Privacy Policy VINCIULLO: SULLE SEDI DI QUARTIERE UTILIZZATE PER LE PRIMARIE DEL PD ANDREMO FINO IN FONDO – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: SULLE SEDI DI QUARTIERE UTILIZZATE PER LE PRIMARIE DEL PD ANDREMO FINO IN FONDO

Onorevole Enzo Vinciullo, quante chiacchiere su queste primarie del partito democratico. Le grida di giubilo dei dirigenti Pd arrivano in cielo?

Voglio dire subito in premessa che al sottoscritto delle primarie del Pd non interessa più di tanto e che avrei pensato volentieri a continuare a risolvere i problemi veri della nostra comunità. Tuttavia, sono costretto a dire la mia viste le menzogne disinvolte che ho sentito diffondere in questi giorni. Come si può dire infatti che Siracusa è una città renziana, anzi forse una delle città più renziane d’Italia? Una favola per creduloni? Alle primarie siracusane Renzi ha avuto 1800 voti che sono un percentuale bassissima in una città con 108mila potenziali votanti. Non solo, proprio il risultato complessivo, modesto in maniera assai significativa, porta ad un’altra conclusione politica e cioè che non solo Renzi, ma nemmeno il Pd esiste nella città di Siracusa. E’ un dato forte ed una risposta forte che i siracusani hanno voluto dare a chi in questi anni ha fatto diventare la nostra comunità povera, senza risorse e senza speranze, e nonostante questo ha continuato a scipparla di tutto quello che era possibile scippare.

Quindi in  buona sostanza, secondo lei, queste primarie sono un flop

Esatto. Senza alcun dubbio dimostrano che i siracusani non intendono più avere a che fare con un uomo come Renzi e a livello locale con un sindaco come Garozzo. Il dato è evidente, lampante. Chi grida alla grande vittoria è un mistificatore e il fatto che dica quella che anche lui sa essere una grossa bugia dimostra tutta la paura che quelli del Pd hanno in corpo. Anche altri se avessero combinato la metà degli sfracelli amministrativi che hanno fatto loro cercherebbero di arrampicarsi sugli specchi, ma, ripeto, i numeri sono numeri e i numeri dicono che il Pd e Renzi non esistono a Siracusa.

Un risultato scadente quindi. Sulle foto postate nel web che vedono migranti nei seggi di quartiere..

Mi dicono che hanno votato 300 migranti, anche questo un dato che dovrebbe essere verificato ma che dimostra ulteriormente come il Pd non esista a Siracusa visto che al dato flop di cui dicevamo prima dovrebbero essere anche sottratti i voti dei migranti che non potranno certo votare e aiutare il Pd nelle prossime competizioni elettorali.

Sul voto nei quartieri?

Questo è un fatto delicato. Bisognerebbe infatti sapere chi ha aperto questi sedi decentrate del Comune alle primarie del Pd, chi ha gestito, chi ha chiuso, se ci saranno persino pagamenti di straordinario..

Insomma, nelle sedi comunali si paga per tutto mentre per le primarie..

Per le primarie non si paga. In teoria il Pd ci ha anche guadagnato visto che ha raccolto nei quartieri i soldi di tutti quelli che hanno pagato due euro per votare e non ha speso una lira. Ripeto è una vicenda su cui bisogna fare chiarezza, capire bene cosa è successo. Anche se, come mi dicono, alcuni dipendenti hanno consegnato le chiavi a quelli del Pd e sono andati via, non mi pare che vada tanto bene.