Privacy Policy CONSIGLIERI COMUNALI IMBARAZZANTI E STRAFOTTENTI – I Fatti Siracusa

CONSIGLIERI COMUNALI IMBARAZZANTI E STRAFOTTENTI

Dall’ufficio stampa del Comune: Chiusa la sessione consiliare iniziata ieri mattina. Prima dello scioglimento per mancanza del numero legale l’aula aveva approvato un atto di indirizzo della II Commissione consiliare in materia di affido familiare che impegna l’Amministrazione, tra l’altro, a ritirare l’attuale Regolamento comunale. Dopo l’approvazione dell’atto di indirizzo sull’affido familiare, presenti in aula 16 consiglieri, il Civico consesso ha votato l’emendamento del consigliere Alessandro Acquaviva che cassava la parte del primo articolo del Regolamento sulla sosta laddove  prevedeva la possibilità di una gestione esterna del servizio. A questa parte del dibattito hanno dato il loro contributo i consiglieri Castagnino, Burti, Firenze e Salvo. Al momento della votazione dell’articolo 1 del Regolamento, per come emendato, è però venuto meno il numero legale e la seduta è stata sciolta.

 

Questi consiglieri comunali sono davvero imbarazzanti. 25 di loro su 40 sono sempre assenti e cade sempre il numero legale. Sono imbarazzanti ma furbi, non sono sempre gli stessi a rientrare nei 25 assenti, girano, ruotano, in modo da non poter essere colpiti da qualche decadenza. Insomma, non si fa nulla. Anche gli argomenti trattati sono spesso aria fritta, risibili, sembriamo un Comune tranquillo che non ha problemi, con i consiglieri sereni che possono permettersi di rinviare per scarsa presenza decine e decine di sedute. C’è invece una strafottenza immotivata, davanti ad una città e ad una comunità sempre più povere. Niente rossore nelle guance?