SUCCEDE A SIRACUSA E PROVINCIA

SIRACUSA – Arrestato dai carabinieri mentre spacciava droga nella zona alta di Siracusa. I carabinieri gli hanno trovato addosso la droga e 270 euro. L’uomo, Alessandro D’Agata, è stato rimesso in libertà.

PACHINO – Fermo giudiziario per Stefano Zocco e Massimo Vizzini, nati entrambi a Noto ma residenti a Pachino, accusati di aver rapinato, col volto travisato e un fucile a canne mozze,  una tabaccheria, e di aver sottratto 6mila euro e il portafogli a due avventori. I due sono stati incastrati dalle telecamere all’interno e all’esterno della tabaccheria rapinata.

VILLASMUNDO – Anthony Finocchio, di 22 anni, è stato arrestato e portato in carcere per aver picchiato duramente la madre. La donna è stata portata all’ospedale di Augusta dove ha avuto una prognosi di 40 giorni.

SIRACUSA – Le Iene al museo di viale Paolo Orsi. Oltre ad aver constatato anche qui la presenza anomala di custodi, è stato accertato che ci sono infiltrazioni di acqua piovana che vanno addirittura a ricadere nelle sali espositive dove si provvede con catini per non far cadere l’acqua direttamente sul pavimento. I motivi di tutto questo? Mancano i fondi.

SIRACUSA – Revocati gli arresti domiciliari all’ingegnere Gaetano Nunzio Miceli che aveva subito il provvedimento con l’accusa di corruzione per un appalto dell’Autorità portuale di Augusta che riguardava i servizi di ingegneria. Il tribunale del riesame ha annullato il provvedimento del Gip.