Privacy Policy SALVO ADORNO: LA SOSPENSIVA DEL CGA CI DÀ L'OCCASIONE DI PENSARE ALLO SVILUPPO DELLA CITTÀ – I Fatti Siracusa

SALVO ADORNO: LA SOSPENSIVA DEL CGA CI DÀ L’OCCASIONE DI PENSARE ALLO SVILUPPO DELLA CITTÀ

Rep: La recente sentenza del Consiglio di giustizia amministrativa che reintegra il Sindaco Italia nelle sue funzioni, mette ordine nel dibattito cittadino e permette alcune riflessioni più distese nell’attesa della sentenza definitiva. Il Pd siracusano ribadisce sbagliata una lettura della sentenza del Tar in chiave di brogli elettorali e di complotto eversivo della democrazia. Ribadisce, confortato dalla sentenza del Tar, che si tratta di un vulnus amministrativo che va sanato secondo i percorsi della giustizia amministrativa. Ribadisce infine la piena fiducia nei confronti del Sindaco e della giunta. La città ha bisogno di riacquistare fiducia in se stessa, di superare definitivamente il vero vulnus democratico causato dal sistema Siracusa, questo oggi veramente affidato ai verdetti del tribunale penale, di ritrovare tra tutte le forze sane, anche se avversarie, il gusto del dialogo e del confronto sulle cose. Il PD ritiene necessario un confronto aperto sul futuro della città a cui possano partecipare con libertà di opinione e di giudizio tutte le forze politiche, le associazioni e i movimenti che hanno interesse per il bene comune. Oggi è necessario mettere in campo un progetto di città capace di traguardare lontano, verso il 2030, offrendo un orizzonte di attesa. Bisogna sciogliere nodi fondamentali sul rapporto tra turismo e industria, tra territorio e ambiente, sul ruolo dell’Università, sui servizi sanitari, sui servizi urbani, sulla povertà e le diseguaglianze tra centro e periferia urbana. Tutte questioni che vanno prese di petto in modo chiaro. C’è poi da affrontare la quotidianità amministrativa fatta dei problemi di ogni giorno che sono centrali nella vita di noi cittadini. Non c’è contraddizione tra la costruzione di un percorso di sviluppo che guardi lontano e la risoluzione giorno dopo giorno delle emergenze. Chiediamo al Sindaco, con la sua autorevolezza, di farsi carico pienamente di questo percorso. Il Pd farà la sua parte e offrirà le sue idee sulla città.
Salvo Adorno Pd