Privacy Policy CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO, SI RIPARTE – I Fatti Siracusa

CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO, SI RIPARTE

 

Palermo, 2 marzo 2017: Il Servizio Interventi di Difesa Attiva del Territorio del Dipartimento della Protezione Civile, sezione di Catania, Sarà incaricata ad occuparsi, da oggi in poi, della progettazione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Siracusa. Lo comunica l’On.Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.

Come si ricorderà, quando ero Assessore alla Ricostruzione della città di Siracusa, avevo iniziato i lavori per la costruzione di detto Comando.

I lavori per la realizzazione della Caserma, poi, si sono interrotti e per anni il Comune non è riuscito a riprenderli.

Per questo motivo, avevo presentato l’interrogazione parlamentare n.735 del 10 settembre 2009, sollecitando la velocizzazione dei lavori e, successivamente le interrogazioni parlamentari n.1279 del 20 luglio 2010 e la n.186 del 22 gennaio 2013, con le quali chiedevo di sottrarre al Comune di Siracusa le competenze relative alla conclusione dei lavori, dal momento che l’Amministrazione Comunale si era dimostrata assolutamente inadeguata al ruolo a cui era stata delegata dalla Regione.

In seguito alle mie interrogazioni parlamentari, ha proseguito l’On. Vinciullo, le competenze sulla caserma sono passate alla Protezione Civile, Dipartimento di Siracusa, ma detto ufficio non è stato nelle condizioni di completare la progettazione dell’opera, tant’è vero che ero stato costretto ad intervenire in Aula, chiedendo di affidare ad altro ufficio regionale il compito di proseguire nella progettazione dell’opera per impedire la perdita del finanziamento.

Recentemente, con insistenza quasi maniacale, ho chiesto più e più volte, anche con ripetuti viaggi presso l’Ufficio di Protezione Civile di Siracusa e di Palermo, di affidare ad altri la progettazione.

 

Questa mattina, ha continuato l’On. Vinciullo, il Direttore Generale della Protezione civile Calogero Foti, che comunque ringrazio, ha finalmente deciso di togliere al Dipartimento della Protezione Civile di Siracusa la progettazione dell’opera e di assegnarla al Servizio Interventi di Difesa Attiva del Territorio del Dipartimento della Protezione Civile, sezione di Catania, nella speranza che non dovranno passare più di altri tre anni prima di doverla riassegnare ad altri uffici.

Io, ha concluso l’On. Vinciullo, che sono sempre stato pronto a lodare il personale della Protezione Civile di Siracusa, non posso non manifestare tutta la mia insoddisfazione, come cittadino, per questa vicenda.

Si allegano le interrogazioni parlamentari.

Interrogazioni