Privacy Policy VINCIULLO: L'UOMO CHE IL CGA HA FATTO SINDACO E' QUELLO CHE HA FATTO PAGARE DUE VOLTE I LOCULI DEL CIMITERO – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: L’UOMO CHE IL CGA HA FATTO SINDACO E’ QUELLO CHE HA FATTO PAGARE DUE VOLTE I LOCULI DEL CIMITERO

Enzo Vinciullo, sono in tanti a pensare che saresti un ottimo candidato sindaco. Tu che ne pensi?

Sono lusingato dalla tua affermazione, confermata dal risultato delle
ultime elezioni regionali dove io e Giovanni Cafeo siamo risultati i più
votati del Centrodestra nella mia città. Ricordo che negli ultimi 20
anni ho fatto sempre un passo indietro, per non rompere l’unità del
centrodestra, e credo che questa mia coerenza dovrebbe essere
riconosciuta, non dico premiata, ma almeno riconosciuta.

Il centrodestra si è riunito ed ha mostrato di essere una coalizione anche a Siracusa. Speriamo che non sia una coalizione con 6/7 candidati sindaci..

La nostra non sarà una coalizione che presenterà 6/7 candidati sindaco, se amiamo, come affermiamo, la nostra Città, ridotta ormai in una condizione pietosa, se amiamo, ripeto, veramente la nostra Siracusa dobbiamo esprimere un solo candidato  per mandare a casa l’attuale amministrazione comunale che, notoriamente, è la peggiore avuta negli ultimi 75 anni.

Il centrodestra ha salvato la zona industriale di Siracusa da default. I dati sono chiari:  Il ministro Urso in 72 ore ha fatto quello che i governi precedenti non avevano fatto in diversi anni

La nostra zona industriale è salva! Il Comitato di Sicurezza
Finanziaria del MES ha rilasciato la comfort letter che avevamo
sollecitato e che ha visto anche il coinvolgimento del Ministero del
Tesoro.  Vorrei, a tal proposito, ricordare il lavoro svolto dal
ministro Giorgetti nella duplice veste prima di ministro del MES e ora
di ministro del tesoro. Del resto quando con Minardo, Turano, Cafeo e
Gianni abbiamo Incontrato Giorgetti lo stesso aveva garantito ed
assicurato il suo intervento, nei limiti previsti dalla Legge che
garantisce ampia discrezionalità ed autonomia al MSF sulla decisione
finale. Adesso la decisione è arrivata, ed è quella sperata e sono
felice perché 10.000 lavoratori non perderanno il loro posto di lavoro 
e di conseguenza 10.000 famiglie non avranno alcun problema di natura
economica.

Il sindaco in carica, nonostante il profondo rosso del bilancio comunale, continua a sperperare fondi di tutti i siracusani, anche a livello di comunicazione di favore retribuita, per quelli che sono ormai evidenti suoi interessi elettorali

Solo il sindaco imposto dal CGA non si rende conto del baratro dove
ha portato la nostra città, continua a spendere le tasse che pagano i
siracusani per curare la sua immagine nella speranza vana di ottenere
una difficilissima riconferma alla carica di sindaco, a tal proposito
ricordo che per molto meno la Corte dei Conti è intervenuta, sanzionando
numerosi sindaci, anche della nostra provincia. Secondo me dovrebbe
stare un po’ più attento, insieme ai funzionari e ai  dirigenti comunali
che firmano queste delibere di impegno delle tasse pagate dai nostri
concittadini. Cosi come dovrebbe essere più attento sulla pubblicazione, sul sito del Comune, degli atti a sua firma o a firma dei dirigenti
dello stesso comune.
Luca Cannata, siracusano doc, è stato eletto in Parlamento e alla Regione. La tua analisi?

Luca Cannata è stato un apprezzato sindaco e i risultati si sono
visti in tutte le competizioni in cui si è cimentato.

Enzo Vinciullo, un bel colpo sarebbe candidare sindaco per il centrodestra una siracusana apprezzata per capacità e competenze


Stefania Prestigiacomo sarebbe, sicuramente, un’ottima sindaca,
apprezzata per la sua grinta, per le sue capacità e competenze.

Bollette idriche aumentate e persino aumenti retroattivi. Come finisce?

Per contrastare questa richiesta, che a noi pare non dovuta, stiamo
predisponendo con gli esponenti della Lista civica Siracusa Protagonista il modello per consentire ai nostri concittadini un ricorso  nel
rispetto di una decisione della Suprema Corte di Cassazione che ha
affermato la illegittimità di richiedere quanto già pagato  per
manifesta violazione dei principi del Codice civile.

Civico 4 sottolinea che la differenziata ad oggi è un costosissimo fallimento

Condivido l’analisi di Michele Mangiafico e del suo movimento civico,
la differenziata a Siracusa è un fallimento totale. La città è invasa
dai rifiuti, le erbacce crescono non solo lungo i marciapiedi, ma anche
nelle strade, solo l’amministrazione comunale non si rende conto di
questa situazione vergognosa. Anche questo anno, come lo scorso, stanno arrivando i cinghiali e speriamo di avere così una città più pulita e quindi piu vivibile, mentre il problema del verde lo stanno risolvendo decine di mucche che già pascolano indisturbate nella nostra città.

L’uomo solo al comando ha provato a far pagare due volti loculi già di proprietà dei siracusani acquirenti. Qualcuno ha pagato, la stragrande maggioranza no. Per punizione il cimitero è come sempre negli ultimi 10 anni  uno schifo

L’uomo voluto dal CGA alla guida della nostra città e che si è
costituito in giudizio, con le tasse pagate dai siracusani, per impedire il ritorno in vita del Consiglio comunale, ha provato a far pagare per una seconda volta i loculi ai siracusani, alcuni, soprattutto i genitori dei figli defunti, sono caduti in questa trappola, ma con una lotta significativa abbiamo impedito questo abuso. 

Sullo stato pietoso in cui si trova il nostro cimitero è come sparare sulla Croce rossa, ogni commento sarebbe pure inutile, tutti i siracusani, ogni giorno ahimé, verificano con i loro occhi e il loro olfatto lo stato pietoso in cui esso si trova, nonostante le somme non dovute pagate dai cittadini di Siracusa.

Una curiosità. Come hanno fatto a diventare deputati regionali Auteri e Carta?

Perché, evidentemente, sono bravi, anche se Auteri, fino a quando
Luca Cannata non opterà fra Camera e Regione, dovrà aspettare ancora un po’.  Faccio loro i migliori auguri per il rispettivo futuro politico che possa aiutare la nostra provincia ad uscire dalla crisi in cui si trova.