Privacy Policy IL SINDACO CARTA: LE ACCUSE DI DE SIMONE? NON LEGGO I BLOGGER – I Fatti Siracusa

IL SINDACO CARTA: LE ACCUSE DI DE SIMONE? NON LEGGO I BLOGGER

Sindaco Giuseppe Carta, hai stravinto le elezioni a Melilli. Ma il tuo avversario Pippo Sorbello era poi tanto scarso?

La gente ha scelto di dare continuità al nostro progetto a alla buona amministrazione Carta, Sorbello appartiene al passato!

C’è un blogger, Concetto De Simone, che ti accusa h24 di aver commesso fatti irripetibili. Ti preoccupa o lo ignori e basta?

Non leggo i blogger, seguo solo la stampa e i giornali nazionali.

Raciti ti ha “battezzato” per entrare nel Pd, ma le cose sono già cambiate, la prima scadenza è infatti quella delle Nazionali anticipate. Cioè sei tu che prima devi votare Raciti e poi aspettare l’eventuale solidarietà. Strada in salita..

L’onorevole Raciti è una persona stupenda e per bene, sono con lui e lo sono anche i miei amici.

Andando al Pd hai mollato Forza Italia che non mi sembra che l’abbia presa così bene..

Non ero un tesserato  di Forza Italia e non avevo incarichi di nessun tipo,  ricorderei infine che il gruppo di Forza Italia a Melilli è all’opposizione dal 2018.

Numeri alla mano hai sbaragliato anche la tua nemica Daniela Ternullo che ti aveva preferito Sorbello come candidato sindaco

Ripeto, è la gente che ha sbaragliato Sorbello e Ternullo, i melillesi per il 76% non li gradiscono.

La vicenda del depuratore consortile Ias come finisce?

L’Ias ora è in buone mani, l’amministrazione giudiziaria saprà fare sicuramente bene. Noi poi eravamo all’opposizione nel cda del depuratore, insomma non eravamo noi a  gestire.

Pippo Gianni, attuale sindaco di Priolo, non è precisamente un tuo amico

Pippo è una brava persona, è un collega autorevole e bravo.

E’ vero, come dice Concetto De Simone, il blogger di cui sopra, che le forze dell’ordine si sono portate tutte le carte del comune di Melilli?

Spesso al comune ci sono accessi, non ricordo un accesso specifico!

Sei candidato o pensi solo a fare il sindaco?

Sì, mi piace fare il Sindaco. Il resto lo deciderò insieme al Pd e al mio gruppo.  

L’obiettivo vero qual è?

Fare bene per il mio territorio e per la mia città. Vorrei anche fare il bene della Sicilia..