Privacy Policy MANGIAFICO (CIVICO 4): L'ATTUALE AMMINISTRAZIONE HA FALLITO ANCHE SULLA DIFFERENZIATA – I Fatti Siracusa

MANGIAFICO (CIVICO 4): L’ATTUALE AMMINISTRAZIONE HA FALLITO ANCHE SULLA DIFFERENZIATA

Michele Mangiafico: Gabinetti d’oro, arredo del mostro parcheggio Talete, concerti, murales, bitume colorato. Il tutto mentre le strade sono diventate trazzere con pericolose buche, le periferie sono al buio, i servizi sono latitanti

I cittadini sono arrabbiati con l’attuale Amministrazione comunale perché vedono che, a fronte di interventi urgenti di cui la città ha bisogno, i loro soldi vengono spesi per attività secondarie rispetto ai criteri di necessità e urgenza. Civico4 non entra nel merito di queste iniziative ma osserva che aver speso solo 17 mila euro in via Lido Sacramento per risparmiare, negli stessi mesi, in cui si investivano 33 mila euro per i concerti al Teatro Greco (peraltro con biglietti a pagamento per i siracusani) sia stato un errore come i fatti hanno dimostrato.

La Tekra fa più sospensioni dei servizi che raccolta di differenziata. Decisioni ad minutos, siracusani frastornati, incertezza dei diritti e certezza delle pene

L’attuale Amministrazione comunale ha fallito l’obiettivo del capitolato di appalto, che prevedeva, a conclusione del primo anno di attività, il raggiungimento di una percentuale di differenziata del 65%. Civico4 segnala periodicamente le tante discariche a cielo aperto sul territorio attraverso le giornate del “Munnizza Tour”, che è giunto oramai alla sesta tappa, frutto del fatto che i cittadini non sono adeguatamente informati, così come il capitolato di appalto prevede con specifici investimenti economici sulla comunicazione, anche questi non adeguati al raggiungimento degli obiettivi. Le tante giornate in cui il servizio è sospeso o insufficiente contribuiscono a rallentare il processo di educazione di tutta la cittadinanza verso la differenziata. Un’ultima responsabilità dell’attuale Amministrazione comunale sta anche negli 8 milioni di euro che ogni anno non incassa, rispetto all’accertato, nel capitolo relativo alla Tari.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE