Privacy Policy IL CROLLO DEL VECCHIO LAVATOIO / "VERGOGNATEVI E ANDATE A CASA!" – I Fatti Siracusa

IL CROLLO DEL VECCHIO LAVATOIO / “VERGOGNATEVI E ANDATE A CASA!”

Rep: E’ crollato il tetto del vecchio lavatoio di Belvedere che per secoli, insieme al Castello Eurialo ed al Semaforo, ha rappresentato la comunità di Belvedere. Lo comunicano Vincenzo Vinciullo e Mauro Basile. Il lavatoio, da cui sgorgava l’acqua proveniente dal Canale Galermi, era stato affidato nel 2017 dal Comune ad una associazione che avrebbe dovuto tutelare e mantenere l’immobile. Invece, hanno proseguito Vinciullo e Basile, nulla di tutto ciò è accaduto e l’immobile è stato abbandonato a se stesso, l’Amministrazione Comunale, in maniera colpevole e al solito totalmente assente, non ha provveduto ad esercitare il diritto-dovere alla verifica dello stato dei luoghi, con il risultato drammatico che abbiamo potuto constatare in questi giorni. E’ chiaro che, hanno concluso Vinciullo e Basile, la responsabilità non può cadere solo sulla società che ha in gestione il bene, ma la responsabilità primaria e unica è dell’Amministrazione Comunale di Siracusa che non ha vigilato come avrebbe dovuto, non ha tutelato il bene come avrebbe dovuto fare, anche perché spesso gli amministratori siracusani, presi dalla volontà di scambiare il reale con l’irreale, si ricordano della città solo il 27 del mese, quando percepiscono il lauto stipendio. Vergognatevi e andate a casa!