Privacy Policy IL TALETE? LA SUPERCAZZOLA DEGLI AMMINISTRATORI BULLI DI PERIFERIA – I Fatti Siracusa

IL TALETE? LA SUPERCAZZOLA DEGLI AMMINISTRATORI BULLI DI PERIFERIA

Rep: L’Amministrazione comunale su proposta dell’assessore alla Cultura, on. Fabio Granata, ha approvato e finanziato il progetto esecutivo proposto da Giuseppe Stagnitta, ideatore e curatore di Emergence, Festival Internazionale di Arte Pubblica, e dal suo prestigioso staff di artisti, landscape manager e architetti per la riqualificazione e la Mitigazione architettonica del sito “parcheggio Talete”, ferita nel cuore di Ortigia, attraverso un intervento di Arte Pubblica.

Mai come in questo momento di crisi, di virus, di paura anche a Siracusa le priorità sono le cose più importanti della politica.  Oggi ci aspettiamo che si risolva rapidamente il problema dei buoni spesa per tante famiglie che non hanno da mangiare, che chi amministra si dia da fare sul e per il Covid, che i vigili urbani escano finalmente dal comando dove sono barricati da anni e scendano in strada per frenare gli assembramenti ed evitare nuovi rischi per la sicurezza dei siracusani. Di tutto insomma, basti che riguardi il lavoro, la sicurezza, la salute. Invece che fanno Granata e il sindaco del cga? Finanziano la facciata del parcheggio Talete!!!???. Una sorta di supercazzola che spiega bene nelle mani di chi siamo, cioè questi due spendono i nostri soldi per i loro vezzi radical cultural chic. Giocano al monopoli purtroppo con soldi veri. Non solo pensano alla facciata di un parcheggio, ma anche finanziano la spesa, sempre coi nostri soldi. Senza controllo, da arroganti e incompetenti amministratori bulli di periferia.