SCUSATE, 20 GIORNI FA C’E’ STATA UNA SCOSSA DI TERREMOTO..

Il 2 luglio scorso c’è stato un terremoto a Siracusa, con una forte scossa di 3.7: il terremoto è stato registrato nella zona della costa siracusana (Siracusa) alle 17.28 ora italiana (vedi foto). Queste le coordinate geografiche del sisma avvenuto in Sicilia (lat, lon) 37.06, 15.74. Il terremoto è stato registrato a una profondità di 14 chilometri. Dalla scossa che ha impaurito tutta la nostra comunità sono passati 20 giorni e la vicenda è stata colpevolmente snobbata dall’amministrazione e dal sindaco del Cga in carica, nemmeno lo straccio di un comunicato. Grazie ai servizi e alle interviste agli esperti sul nostro giornale abbiamo appreso che il settore della protezione civile comunale è stato smantellato. Ci sono alcune associazioni private sistemate ai Pantanelli che fanno supplenza, ma per altre cose, non certo per la prevenzione di un eventuale sisma. Il piano di protezione civile comunale è poi ignoto ai siracusani, non c’è stata nessuna informazione al riguardo, di nessun tipo, nei fatti è solo un piano cartaceo copia/incolla del precedente, approvato come sempre con eccessiva disinvoltura dal commissario regionale. Insomma, per chi amministra la scossa di terremoto sembra essere stata in Australia e non a Siracusa. E’ chiaro che ci sono responsabilità enormi su cui i distratti di oggi saranno chiamati a rispondere.