Privacy Policy LA SIRACUSANA VERONICA GALLETTA VINCE IL PREMIO CAMPIELLO OPERA PRIMA 2020 – I Fatti Siracusa

LA SIRACUSANA VERONICA GALLETTA VINCE IL PREMIO CAMPIELLO OPERA PRIMA 2020

La siracusana Veronica Galletta ha vinto il premio Campiello Opera Prima 2020 con il libro “ Le isole di Norman” ambientato nel nostro magnifico centro storico. L’annuncio riguarda la 58esima edizione del premio. Non potrà tenersi, almeno a breve, la cerimonia di consegna ma è comunque una grande soddisfazione per la scrittrice residente a Livorno. Galletta è nata a Siracusa, cresciuta in Sardegna e adesso abita in Toscana con la famiglia. Le isole di Norman è ambientato proprio a Siracusa, o meglio a Ortigia, e narra di Elena, giovane studentessa, che si trova a fare i conti con l’addio della madre e con un evento traumatico che riguarda la propria infanzia. Questa la motivazione della giuria: “Veronica Galletta elegge lo spazio marino di Ortigia a santuario della memoria, e declina in modo limpido e convincente il tema dell’archivio e della mappatura. La giovane protagonista, Elena, è impegnata in una originale ricomposizione del suo passato. Le cicatrici sul suo corpo e i libri abbandonati in modo solo apparentemente casuale dalla madre prima di scomparire sono i frammenti di una ricognizione cartografica parziale e gravata dall’oblio, gli elementi primi di una indagine”.    

Condividi questo Articolo