Privacy Policy CITTA' EDUCATIVA E' UN SOGGETTO POLITICO DI SINISTRA. ECCO PERCHE' – I Fatti Siracusa

CITTA’ EDUCATIVA E’ UN SOGGETTO POLITICO DI SINISTRA. ECCO PERCHE’

Ogni occasione è buona per fare proselitismo, per portare gente dalla loro parte. Città educativa è di fatto un soggetto politico, un  soggetto fortemente politicizzato vicino prima alla Garozzo Band e oggi a Italgarozzo. I soggetti che ne fanno parte sono sempre gli stessi da sette anni e nei posti di comando ci sono e restano quelli che poi nelle occasioni elettorali sono attivisti sfegatati. Insomma, niente succede per caso. Prendiamo l’albero dell’Urban Center, quello con  la mezzaluna in cima. E’ stato pensato in questo modo per far risaltare la vicinanza dei sinistri alla vicenda migranti. Polemiche a mai finire, ma la mezzaluna resta lì, non si discute, è una scelta politica. E poi vista la maggioranza sinistra ai vertici delle scuole siracusane ecco il coinvolgimento di tanti bambini ignari. Tutto finalizzato politicamente oggi ad Italgarozzo che, come dimostra la foto, è stato l’unico invitato alla manifestazione finale. Una faccia tosta incredibile nemmeno un tentativo di coinvolgere altri politici di altri partiti. Città educativa fa politica e non accetta deroghe, scettro ai sinistri e basta!

Oggi ci riprovano con la Befana, anche qui con il loro staff, con la loro gente, con sempre le stesse associazioni, con sempre gli stessi capetti. In sintesi,  i soldi li sborsano i siracusani i quarzi sono solo quelli loro.