Privacy Policy LA CITTA' ILLEGALE / FORTE VIGLIENA: GLI OPERAI FANNO I VIGILI URBANI E DECIDONO LA GESTIONE DEL TRAFFICO – I Fatti Siracusa

LA CITTA’ ILLEGALE / FORTE VIGLIENA: GLI OPERAI FANNO I VIGILI URBANI E DECIDONO LA GESTIONE DEL TRAFFICO

In una città priva di una amministrazione che amministri, tutto è possibile. E’ possibile che in corso Umberto i siracusani continuino a sfasciare le loro auto come anche le sfascino dopo aver percorso il ponte di Santa Lucia all’incrocio con via dei Mille dove il dislivello è ormai su tutta la carreggiata. E’ possibile anche che ci siano lavori all’improvviso, senza nessun avviso alla cittadinanza. Sempre nel centro storico, questa volta sul Lungomare, all’altezza di Forte Vigliena. Insomma, una mattina i residenti si sono svegliati nella loro casa al pianterreno, hanno aperto la porta  dopo aver sentito rumori strani e si sono trovati davanti operai che scassavano tutto, anche la strada da dove loro entravano a casa, così, come un fulmine a ciel sereno. E’ la fibra bellezza, la fibra che sta demolendo quel poco che c’era di sano nelle strade scassate di tutta la città. Senza programmazione, dovunque, dove capita. Non solo, per i residenti c’è poi la difficile convivenza. Restiamo a Forte Vigliena sul Lungomare del centro storico. Non c’è un solo vigile urbano a disciplinare quello scorcio che resta della strada a doppio senso di marcia. Gli operai fanno tutto loro: decidono cosa aprire e cosa chiudere al traffico, chi parcheggia e chi non può parcheggiare ed è davvero una fortuna che in questi frangenti non ci scappi un drammatico incidente. Il punto è l’illegalità: è illegale che si facciano lavori all’improvviso, è illegale che operai che non sono vigili urbani decidano la circolazione da aprire e da chiudere al traffico, è illegale che operai che non sono vigili urbani decidano chi far parcheggiare e chi no, è illegale che gli stessi operai che non sono vigili urbani decidano di mettere le loro autovetture private a casaccio, a piacere loro fregandosene dei divieti, insomma è praticamente tutto illegale e nessuno fa nulla! Non battono ciglio il sindaco, l’assessore competente, i vigili urbani che proprio in questi scorci di Ortigia abitualmente fanno multe anche alle mosche che volano contro senso.