Privacy Policy SILVIA RUSSONIELLO DENUNCIA UNA DISCARICA DI AMIANTO A TREMILIA E ANNUNCIA UN ESPOSTO IN PROCURA – I Fatti Siracusa

SILVIA RUSSONIELLO DENUNCIA UNA DISCARICA DI AMIANTO A TREMILIA E ANNUNCIA UN ESPOSTO IN PROCURA

Rep: “Uno scempio ambientale si consuma quotidianamente, a scapito di residenti e automobilisti, sulla strada provinciale 77, all’altezza degli svincoli per Belvedere e la statale 114, in zona Tremilia a Siracusa e i cui responsabili, spesso, rimangono impuniti, perché difficilmente identificabili”.

A denunciarlo, a seguito di un sopralluogo richiesto, questo pomeriggio, da alcuni abitanti dell’area, è ancora una volta la consigliera comunale pentastellata Silvia Russoniello, che ha verificato di persona la formazione dell’ennesima discarica a cielo aperto nella zona, tra l’altro oggetto di diversi interventi della polizia provinciale, che ha eseguito, di recente, dei sequestri per conferimento abusivo di rifiuti, anche speciali.

“Purtroppo, sull’arteria in questione – sottolinea Silvia Russoniello- proprio questi ultimi non mancano, anzi abbondano. Infatti, tra i sacchi della spazzatura domestica, probabilmente anche lanciata al volo dalle auto, emergono minacciose tante onduline di fibrocemento, meglio conosciuto come eternit, che se sbriciolate costituiscono un pericolo per la salute di chi viene a contatto con le polveri prodotte”.

“Si tratta di una situazione- spiega la consigliera Russoniello- ormai degenerata e insostenibile. Oltre a segnalare agli enti di competenza, Libero Consorzio Comunale di Siracusa e Comune di Siracusa, la presenza di questa micro-discarica a cielo aperto e a bordo strada, renderò nota la situazione alla Procura con un esposto contro ignoti”.

“Ancora una volta- conclude la consigliera- sarebbe il caso di ampliare il sistema di videosorveglianza pubblico, specie nelle zone a rischio, in modo da distogliere i malintenzionati dal conferire ovunque, convinti di farla franca”.

Condividi questo Articolo