Privacy Policy SALVATORE RUSSO: ATTENZIONE TEKRA, SE LUNEDI' NON FUNZIONANO I CENTRI DI RACCOLTA POTREBBE ESSERE INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO – I Fatti Siracusa

SALVATORE RUSSO: ATTENZIONE TEKRA, SE LUNEDI’ NON FUNZIONANO I CENTRI DI RACCOLTA POTREBBE ESSERE INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO

Rep: Da lunedì 10 dicembre il nuovo gestore del servizio, seppur per 180 giorni, dovrà attuare quanto si è aggiudicato: l’“AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SPAZZAMENTO, RACCOLTA E TRASPORTO ALLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI DIFFERENZIATI E INDIFFERENZIATI, COMPRESI QUELLI ASSIMILATI, ED ALTRI SERVIZI DI IGIENE PUBBLICA ALL’INTERNO DELL’ARO DEL COMUNE DI SIRACUSA”

Tra i punti affidati al gestore, tramite il capitolato che si è aggiudicato ed ha sottoscritto, c’è il “14. GESTIONE DEI CCR (Centri Comunali di Raccolta)” che prevede una maggiore interazione con i cittadini.

Tali CCR, -siano essi fissi, in almeno 2 aree controllate messe a disposizione dal Comune di Siracusa, siano essi mobili, giorni della settimana, luoghi, orari mattutini e pomeridiani concordati con il gestore-, servono a dare ai cittadini la possibilità di poter conferire, ai sensi del regolamento TARI della Città di Siracusa, e poter concorrere allo sconto sulla parte variabile sino al 40%, conferendo appunto 200kg. I cittadini di buona volontà, che seguono la buona prassi della raccolta differenziata, non possono essere puniti per disservizi che dipendono da terzi

Se da lunedì 10 il servizio CCR non riprenderà, -dando quindi la possibilità ad ogni residente, di poter arrivare alla soglia del 20% o del 40% entro il 31 dicembre 2018-, si potrebbe realizzare lo scenario di una interruzione di pubblico servizio ai sensi dell’art 330 e 331 del codice penale, per cui sin da adesso invito il Comune di Siracusa e il gestore ad attivarsi al fine di tutelare i cittadini virtuosi. Se il gestore e il Comune rimarranno inerti e non verrà attuato un ripristino dei CCR in tempi utili si renderà necessario informare la Magistratura al fine di far valutare l’esistenza di eventuali condotte illecite.

Qualora il gestore non riuscisse a garantire il servizio, invito, inoltre, l’amministrazione comunale, a riconoscere a tutti i cittadini che in quest’anno solare hanno conferito presso i CCR, fissi e mobili, quindi hanno manifestato la volontà di differenziare, il raggiungimento d’ ufficio della soglia di 200 Kg di raccolta di differenziata anche se ciò dovesse portare alla modifica del regolamento TARI della città di Siracusa, entro il 31 dicembre 2018.

Salvatore Russo

Gestore pagina indipendente “Raccolta Differenziata Siracusa”