Privacy Policy GIUSEPPE PATTI: L'ORDINANZA DEL TAR DIMOSTRA CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE E' ILLEGITTIMA – I Fatti Siracusa

GIUSEPPE PATTI: L’ORDINANZA DEL TAR DIMOSTRA CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE E’ ILLEGITTIMA

Giuseppe Patti, il Tar ha chiesto l’arrivo dei verificatori per più della metà delle sezioni elettorali. Insomma, nelle Comunali di Giugno è successo di tutto.

Intanto è successo che in tre sezioni si devono riaprire le buste per ricontare i voti, e già questo mi sembra un fatto grave. Il fatto che si debba verificare altre 71 sezioni dà il senso di quanto questa amministrazione potrebbe essere illegittima. Insomma per due elezioni amministrative di seguito la democrazia a Siracusa potrebbe essere stata falsata.

Abbiamo consigliato al sindaco Italia di dimettersi e di non esporre la città alla gogna mediatica nazionale con i verificatori del Prefetto su incarico del Tar.

Solo chi ha dignità ed etica politica saprebbe dimettersi, mi sembrano un po’ troppo attaccati alla poltrona.

Il ricorso delle liste di Italgarozzo è stato bocciato con sdegno dal tribunale amministrativo, magari non aveva molto fondamento?

Ci hanno provato e cosa ancora più grave ci ha provato il sindaco, se fosse stato in buonafede avrebbe acconsentito agli apparentamenti per il secondo turno, invece ha tentato la carta giudiziaria per accaparrarsi la maggioranza in Consiglio Comunale anche a scapito dei suoi attuali alleati. Gli è andata male.

 

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE