Privacy Policy ALESSANDRO SPADARO: A FONTANE BIANCHE INTERE FAMIGLIE DI RESIDENTI SONO ISOLATE E SENZA SERVIZI – I Fatti Siracusa

ALESSANDRO SPADARO: A FONTANE BIANCHE INTERE FAMIGLIE DI RESIDENTI SONO ISOLATE E SENZA SERVIZI

Alessandro Spadaro, cominciamo dal tuo lavoro. Sei il titolare di Valle di Mare, la splendida struttura di Fontane Bianche. Avrai da dire sul lento declino della zona balneare più amata dai siracusani.Lo dico e lo ribadisco. Siamo totalmente abbandonati. Intere famiglie di residenti sono isolate e senza servizi e noi imprenditori siamo costretti a rivedere la nostra organizzazione per tentare di sopravvivere. La nuova amministrazione, come la precedente, ha altre priorità. Per loro Ortigia è il luna Park dove dare tutto… dal mare, agli ambulanti, al ristorante a cielo aperto fino alla cultura. Sono molto dispiaciuto e amareggiato. Dopo le passeggiate pre elettorali non c’è nulla di nuovo, solo declino.
Sei stato assessore comunale avresti potuto fare qualcosa di concreto per Fontane Bianche?
Chi si loda si imbroda. Dico solo che ho fatto quello che potevo per renderla più vivibile e pulita. Non mi faccia elencare le cose che abbiamo fatto in quei 20 mesi di assessorato. Sono passati dieci anni ma alcuni lo ricordano.
Alcuni residenti stabili di Fontane Bianche accusano gli imprenditori della zona di silenzio assenso per collegamenti con il potere locale.
Per quanto mi riguarda è evidente il contrario. Poi mi sembra assurdo che un imprenditore non si lamenti, sarebbe un atteggiamento masochista e folle.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE