Privacy Policy GABRIELLA SCALAS: GRANATA HA DETTO MILLE COSE? SPERO CHE NE ABBIA FATTO QUALCUNA – I Fatti Siracusa

GABRIELLA SCALAS: GRANATA HA DETTO MILLE COSE? SPERO CHE NE ABBIA FATTO QUALCUNA

Gabriella Scalas, il sindaco Italia continua a tenere in tasca le chiavi del teatro comunale che di fatto non è un teatro con un direttore e una stagione teatrale. Granata fra le mille cose che ha detto ha parlato di una riapertura a dicembre, forse..

Avere una Ferrari e trattarla come una 500 significa rovinarla. E’ palese che se ci fosse una conduzione professionale del teatro, Siracusa risponderebbe immediatamente. Il cittadino Siracusano ama il teatro, ama la cultura di alto livello. Il pubblico siracusano in fatto di cultura non si risparmia e non risparmia per la cultura e ha diritto ad avere la possibilità di usufruire di momenti culturali di spessore. Così come ha diritto a vedere la città interessata non solo da un turismo di massa ma anche da un turismo elitario in cui si riconosce. Capisco che per alcuni radical chic potrò sembrare impopolare ma io non ci vedo nulla di male ad attirare il turista colto che apprezza i buoni prodotti culturali piuttosto che gli spettacoli di strada che hanno popolato le vie ortigiane.

Le dirò di più; i Siracusani devono avere l’occasione di usare alcuni beni culturali per poter fare cultura. Invece mi hanno detto che il Privitera è stato chiuso, i pianoforti del Privitera portati al teatro comunale che appunto resta “chiuso” ai più; mi hanno riferito che perfino la saletta della provincia è stata chiusa. Eppure Siracusa vanta associazioni che hanno portato lustro alla città proprio in quelle salette, dove hanno creato e regalato bellezza ai cittadini Siracusani. Non so quante cose abbia detto Granata, ne ha dette mille? Spero che ne abbia fatto qualcuna.

VENERDI’ L’INTERVISTA INTEGRALE