Privacy Policy FINALMENTE ITALIA HA PARLATO. NO, NON DELL'EMERGENZA SPAZZATURA.. – I Fatti Siracusa

FINALMENTE ITALIA HA PARLATO. NO, NON DELL’EMERGENZA SPAZZATURA..

Rep: “Siracusa è città dei diritti e dell’accoglienza. Ed è anche per questi motivi che la vicenda dei migranti bloccati da oltre 3 giorni a bordo della nave Diciotti al porto di Catania ci lascia sgomenti ed attoniti”: lo dichiara il sindaco, Francesco Italia, che aggiunge: “Esprimo come amministratore e come cittadino un profondo disagio per quanto sta accadendo a causa di un Governo che mette in atto comportamenti che tradiscono i valori fondanti della nostra Costituzione. Le Istituzioni non possono abdicate al ruolo di garante di valori universali ed umanitari quali l’accoglienza e il rispetto della persona che prescindono dai propri convincimenti politici. Rispetto al destino successivo all’accoglienza di questi migranti la si può pensare in mille modi diversi, tutti legittimi, ma un Paese civile non può rifiutarsi di prestare l’assistenza che qualunque essere umano merita”.

Italia è davvero sorprendente. Tace sulle bugie da lui dette sullo scempio del Maniace, tace sulla spazzatura che sommerge Siracusa ORMAI da mesi, tace su corso Umberto che affonda, tace sulle periferie isolate e abbandonate, tace su tutto e poi fa la dichiarazione sui migranti che non sono certamente un problema di sua competenza. Non lo erano a Siracusa lo sono anche meno a Catania. Solo vetrina, tutto come prima, la Garozzo Band non cambia mai.