ROSSANA CANNATA: GRAZIE AD UN EMENDAMENTO DI FORZA ITALIA, DA ME SOTTOSCRITTO, BOCCATA D’OSSIGENO PER I PRECARI DEI COMUNI IN DISSESTO

Rep: “Ieri all’Ars è stato approvato il Collegato della Finanziaria e, tra gli emendamenti accolti, c’è
anche quello da me sottoscritto che consente la permanenza del personale dipendente degli
enti locali che hanno dichiarato la condizione di dissesto finanziario, con estensione all’anno
2017.”
A renderlo noto è la deputata all’Ars Rossana Cannata.
“Sono molto soddisfatta – aggiunge la parlamentare – per l’approvazione di questo importante
emendamento, che consente la salvaguardia di diversi lavoratori, anche con riguardo a Comuni
che hanno dichiarato dissesto nella provincia di Siracusa con estensione all’anno 2017.”
“Su questo emendamento – continua Cannata – ho riscontrato pure un atteggiamento positivo
di altri colleghi di opposizione, che hanno condiviso tali norme proposte dalle maggioranza.
Infatti il primo firmatario è il capogruppo di Forza Italia all’Assemblea regionale siciliana,
Giuseppe Milazzo, con il quale mi sono confrontata nella stesura.”
“Ho altresì condiviso, con l’assessore alle Attività produttive, la soluzione dedicata ad ai
cosiddetti progetti “incagliati” – si legge nella nota diffusa dalla vice Presidente dell’Antimafia
all’Ars – Con un emendamento si è assicurato ai destinatari dei finanziamenti sulle linee di
intervento del Po fesr Sicilia 2007 2013 l’integrale rimborso delle spese sostenute, non erogato
per cause non imputabili agli stessi a causa dei ritardi gestiti nell’iter processuale. I beneficiari,
infatti, hanno addirittura dovuto indebitarsi senza però aver ricevuto la quota di contributo
spettante.”