Privacy Policy OGGI SI VOTA LETTERALMENTE SEPOLTI DALLA SPAZZATURA – I Fatti Siracusa

OGGI SI VOTA LETTERALMENTE SEPOLTI DALLA SPAZZATURA

Anche il giorno del voto siamo letteralmente sepolti dalla spazzatura, la città è sommersa dal Plemmirio a Fontane Bianche, dalla Pizzuta a Scala Greca, Santa Panagia, viale Zecchino, Mazzarona. Anche davanti alle sezioni elettorali c’è sporcizia, rifiuti, puzza. Da cinque anni siamo in lotta col fetore e con l’immondizia e da cinque anni non siamo riusciti a fare un appalto per la raccolta rifiuti. L’ultimo tentativo della garozzo band è stato annullato dal Cga nei giorni scorsi. La differenziata? I siracusani ne hanno volontà e voglia, non diciamo eresie. Manca l’organizzazione, una ditta seria, contenitori seri. Pensate che quello per la plastica non c’è neppure. Come ci hanno ridotti.