Privacy Policy GIUSEPPE PATTI: A SIRACUSA LE CAVOLATE LE FANNO BENE, DA FIRMOPOLI, AGLI IMPRESENTABILI, AI VERBALI IN BIANCO – I Fatti Siracusa

GIUSEPPE PATTI: A SIRACUSA LE CAVOLATE LE FANNO BENE, DA FIRMOPOLI, AGLI IMPRESENTABILI, AI VERBALI IN BIANCO

L’incontro è casuale in un ufficio pubblico. Ciao Giuseppe Patti, ti vedo indaffarato, ma sono curioso e debbo farti qualche domanda. Via. La scelta del nuovo sindaco è un momento importante per Siracusa. Qual è il tuo stato d’animo?

Lo stato d’animo di chi ha visto implodere il centrosinistra, incapace di fare sintesi, vittima del potere divisivo di vari ex onorevoli.

Una campagna elettorale all’insegna dell’imbroglio. Non riesco più a tener di conto delle bugie sentite, ma siamo terzo mondo? I siracusani sono tutti imbecilli funzionali?

Diciamo che a Siracusa le cavolate si sanno fare per bene, da Firmopoli, agli impresentabili, ai verbali in bianco!

Francesco Italia uomo della casta di destra, protetto e preferito a Milano da Letizia Brichetto Moratti, che a Siracusa diventa di sinistra e riformista?

In continuità con l’esperienza Garozzo che ha avuto più assessori di Forza Italia del suo predecessore. Attuando una politica che nulla a che fare con i principi di sinistra.

Cinque candidati sindaco tutti uniti contro l’avvocato Ezechia Paolo Reale?

Paolo Reale è un uomo che aggrega! Randazzo e Moschella mi devono spiegare quale percorso perverso li ha portati ad un’alleanza con chi ha attuato politiche liberiste per tutti i cinque anni accanto a Garozzo.

Granata con la camicia rossa?

Non ci sono parole! Passa con disinvoltura dal nero al verde al rosso, come se nulla fosse! Il nero sta bene su tutto.

Che giorno sarà il 24 giugno?

E chi può dirlo? O in continuità o di alternanza. Nella speranza che si faccia il bene di Siracusa.

Se vince Ezechia Paolo Reale cosa gli chiederai di fare per il Prg?

Di rispettare le regole imposte dal piano paesaggistico! Il rispetto delle regole di tutela del nostro territorio sono fondamentali, dopo anni di improvvisazione e di devastazione.

Lo sai che hanno imposto a Garozzo di stare zitto per non perdere voti?

La risposta all’on. Foti è sintomatica di chi sta dietro le quinte a tutela di certi interessi e certe lobbies.

Un augurio per il futuro di Siracusa?

L’impegno per migliorare la qualità della vita dei siracusani garantendo il diritto alla salute e al lavoro.