Privacy Policy BOSCARINO-PICCIONE: SULLA SCUOLA ALL'ISOLA IL PRESIDENTE CULOTTI E' IN PALESE MALAFEDE – I Fatti Siracusa

BOSCARINO-PICCIONE: SULLA SCUOLA ALL’ISOLA IL PRESIDENTE CULOTTI E’ IN PALESE MALAFEDE

Rep: In riferimento ad una nota alla stampa rilasciata dal presidente della Circoscrizione Neapolis, Giuseppe Culotti, attinente a presunti finanziamenti perduti dal Comune relativi alla costruzione di un edificio scolastico in contrada Isola, gli assessori al Patrimonio, Salvatore Piccione, e alla Pubblica istruzione, Roberta Boscarino dichiarano:

“Le affermazioni manifestano una scarsa conoscenza della vicenda ed una palese malafede da parte di Culotti, che omette di riferire quanto è realmente accaduto.

L’Amministrazione comunale ha risposto ad una manifestazione di interesse avente ad oggetto la costruzione di un edificio scolastico a cura dell’INAIL. Ciò che Culotti omette di riferire è che non si trattava di un finanziamento a fondo perduto, poiché il bando prevedeva l’acquisto da parte dell’INAIL del terreno e la costruzione dell’edificio, mentre il Comune avrebbe avuto due opzioni: o l’affitto della scuola o l’affitto abbinato ad un riscatto dell’immobile. In entrambi i casi la scuola sarebbe costata al Comune una cifra pari a circa il doppio del prezzo di mercato.

Stante l’anti economicità dell’operazione, l’Amministrazione ha preferito rinunciare sia all’affitto che all’acquisto, per evitare un enorme danno economico all’Ente.

Si è trattato di una scelta oculata che chiunque avrebbe operato, tranne, evidentemente, il presidente Culotti”.