Privacy Policy AUGUSTA, IL COMANDO DELLA MARINA IN SURROGA PAGA LO STIPENDIO AI LAVORATORI DELLE PULIZIE – I Fatti Siracusa

AUGUSTA, IL COMANDO DELLA MARINA IN SURROGA PAGA LO STIPENDIO AI LAVORATORI DELLE PULIZIE

Rep: IL Comando della Marina Militare di Augusta, accogliendo l’ennesimo invito avanzato dalla Filcams CGIL di Siracusa, e sotto il proclamato sciopero dell’intero appalto, è intervenuto in surroga pagando direttamente lo stipendio di febbraio ai lavoratori dell’intero appalto pulizie della Regione Sicilia in sostituzione della ditta appaltatrice La Luminosa inadempiente. Già a gennaio la Marina Militare era intervenuta in surrroga per pagare direttamente gli stipendi ai lavoratori dell’appalto, una situazione questa, generata dalla stolta politica delle gare al massimo ribasso, si ricorderà infatti che la Luminosa è risultata aggiudicataria con un ribasso del -37,68 % ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti, con i lavoratori costretti ad elemosinare il salario di mese in mese.

Dichiarazione di Stefano Gugliotta segr. Filcams CGIL Siracusa: “Il Comando Marittimo autonomo di Sicilia della Marina Militare, deve a questo punto assumersi la responabilità di porre fine a questo stillicidio; pensare di proseguire con questo andazzo fino alla conclusione del complesso iter della gara nazionale CONSVIP, non è più possibile. La ditta apaltatrice con questo modo di fare, viola consapevolmente il CCNL multiservizi che prevede espressamente il pagamento degli stipendi entro la fine del mese ; basterebbe già questo per mettere in campo i provvedimenti di legge e di contratto. La Filcams CGIL, non sarà più disposta ad attendere per il futuro che i lavoratori debbano attedere a dismisura per avere il loro legittino salario, pertanto già da ora proclama lo sciopero per il prossimo 13 aprile 2018, data ultima per avere i lavoratori sui conti correnti lo stipendio del maturato mese di marzo, riservadosi ogni ulteriore azione di lotta.