Privacy Policy FRANCESCO ITALIA RICORDA VITTORINI E UNA SUA RIFLESSIONE CHE E' MOLTO ATTUALE VISTI ANCHE GLI ARRESTI ECCELLENTI – I Fatti Siracusa

FRANCESCO ITALIA RICORDA VITTORINI E UNA SUA RIFLESSIONE CHE E’ MOLTO ATTUALE VISTI ANCHE GLI ARRESTI ECCELLENTI

Così l’assessore alle Politiche culturali, Francesco Italia, ha ricordato Elio Vittorini che da febbraio sarà al centro di una serie di appuntamenti che si terranno in città e in alcuni comuni aderenti al Sistema bibliotecario provinciale.
«Ho ripensato a Vittorini – dice Italia – leggendo le cronache di questi giorni sugli arresti eccellenti a Siracusa, in particolare alla sua riflessione sulla verità contenuta nella prefazioni de Il garofano rosso: “La verità, voglio dire, non rischia niente a passare per un periodo di abiezione (…). Quello che non deve mai venir meno è il nostro sforzo di intrattenerla, comunque, tra noi uomini”. In tempi di manovratori delle informazioni e di fake news, il pensiero dello scrittore siracusano mi sembra molto attuale perché è un invito ad avere lo sguardo lungo, a non fermarsi alla superficie ma ad approfondire e pazientare perché la verità, se non lasciamo che venga coperta da falsità su falsità, cioè se la tratteniamo, prima o poi viene a galla. Mi piacerebbe che una delle iniziative legate alla mostra sviluppasse questa riflessione».