Privacy Policy ACCOMPAGNA IL FIGLIO A SCUOLA, RIENTRA IN CASA E SI UCCIDE – I Fatti Siracusa

ACCOMPAGNA IL FIGLIO A SCUOLA, RIENTRA IN CASA E SI UCCIDE

Chissà cosa le sarà passato per la testa: prima ha accompagnato il figlio a scuola, subito dopo si è tolta la vita impiccandosi. E’ successo stamattina poco prima delle 9,30 a Floridia. La tragedia si è consumata in un’abitazione di via IV Novembre, all’angolo tra via Giusti e via Ariosto. Sul posto subito i carabinieri e un’ambulanza del 118. Da quanto si apprende la vittima è una donna ed il marito lavora in un panificio di Floridia. Del fatto è stato informato il pm di turno che ha disposto una sommaria ispezione sul cadavere. La vittima è di origini tunisine, K.F., ed aveva 42 anni. Secondo le prime testimonianze raccolte dai carabinieri, come dicevamo prima, la donna aveva accompagnato il figlio a scuola, poi ha fatto rientro nella sua casa dove ha messo in atto il suo piano suicida.