Privacy Policy IL PARCO ROBINSON SI E' TRASFORMATO IN UN PORCILE CON GROSSI PROBLEMI IGIENICO SANITARI – I Fatti Siracusa

IL PARCO ROBINSON SI E’ TRASFORMATO IN UN PORCILE CON GROSSI PROBLEMI IGIENICO SANITARI

La Garozzo Band dice di fare i bandi, ma in effetti li evita come la peste e quei pochi che fa li sbaglia tutti. Modestia a parte, direbbe il babbalecco Giufà. Prendiamo il caso del Parco Robinson dove il sindaco Garozzo ha un’associazione amica che lo rappresenta nel territorio di via Algeri e vicinanze. Così questo amico, a febbraio scorso, in clima di massoneria, ha firmato un protocollo d’intesa col funzionario comunale competente per il parco Robinson. In sostanza un comodato d’uso per l’associazione dell’amico di Garozzo, che gestirà e non sborserà una lira, forse e magari avrà dei sostegni per la gestione. L’associazione Pro Via Algeri in ogni caso si è già messa all’opera e ha programmato dei concerti di neomelodici, all’interno del Parco. E la manutenzione? La pulizia? Le garanzie igieniche? Argomenti di scarso interesse, meglio il porcile Robinson.

SABATO L’ARTICOLO INTEGRALE

 

Condividi questo Articolo